Recensioni

Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
THE WATERBOYS - Fisherman's Box

Dimenticate Fisherman's Blues (1988): l'intimità del titolo, i suoni intorno al falò celtico, la magrezza della scaletta (13 pezzi, figurarsi). Benvenuti, invece, nella terra dell'abbondanza. Una terra che va dalle coste americane alle scogliere irlandesi, dalle città scozzesi al country ortodosso. Questo paese immaginato è teatro di Fisherman's Box, l'edizione integrale, oltre cento canzoni, delle session da cui nacque il disco. I Waterboys, e per loro il leader Mike Scott, non sono mai stati timidi o dimessi. Qui, però, esagerano. Questo box è un'inondazione e, vale notarlo, sono rarissimi i pezzi ripetuti nel menù. Roba da fanatici. E invece, ahimé, roba sopraffina, pur se logorroica: l'apoteosi dell'ipotesi musicale global-celtica del Signor Scott, tra gighe, ballate, violini e, ovviamente, blues, di ritorno dall'America verso le coste irlandesi. (Marco Sideri)

Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
THE BEATLES - The U.S. Albums

Per celebrare il 50° Anniversario del loro primo viaggio negli USA, avvenuto all’inizio di Febbraio del 1964 e che fece esplodere in America la Beatlemania grazie alla loro celebre partecipazione all’Ed Sullivan Show, viene reso disponibile un box in edizione limitata da 13 CD che raccoglie le versioni americane dei dischi dei Beatles, differenti dalle edizioni originali inglesi per titolo, canzoni incluse, versioni dei brani o copertine: Meet The Beatles!, The Beatles’ Second Album, A Hard Day’s Night, Something New, The Beatles’ Story, Beatles ’65, The Early Beatles, Beatles VI, Help!, Rubber Soul, Yesterday And Today, Revolver e Hey Jude.

Cofanetto in vendita da Disco Club a partire da martedì 21 gennaio 2014 al prezzo di 189,00 €
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
DEL AMITRI - RePresents 2CD SPECIAL EDITION

Justin Currie e Iain Harvie formano la band in Scozia nel 1983 e attraverso vari album il quartetto diventa una delle migliori realtà del suono chitarristico scozzese degli anni ottanta. Del Amitri pubblicano il primo album nel 1985 per la Chrysalis e quindi passano all’A&M: queste sono le tre ristampe dei loro album di maggior successo ed escono in contemporanea con il reunion tour della band in gennaio e febbraio. Gli album contengono nuove note bio-discografiche di Terry Staunton, rare foto, memorabilia e interviste con Justin Currie e Iain Harvie. I titoli ristampati sono:
• “Waking Hours” (1989), arriva al n. 6 della UK Albums Chart e contiene una delle canzoni più famose del gruppo, "Nothing Ever Happens". Contiene 14 BONUS TRACKS.
• “Change Everything” (1992), arriva al . 2 della UK Albums Chart e diventa il loro album di maggior successo. Contiene 18 BONUS TRACKS.
• “Twisted” (1995) contiene "Roll to Me", il loro singolo di maggior successo. Contiene 16 BONUS TRACKS.

CD in vendita da Disco Club a partire da martedì 21 gennaio 2014 al prezzo di 21,90 €
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
ARTISTI VARI - Motown Singles 12B

E’ l’ultimo dei lussuosi cofanetti con tutti i singoli della MOTOWN degli anni d’oro: Volume 12B. L’anno è sempre il 1972 e il box-set contiene 5 CD con 100 canzoni rimasterizzate e un 7” in vinile con “Papa Was A Rollin’ Stone (Pt. 1 & 2)” dei TEMPTATIONS. The Complete Motown Singles Vol. 12B: 1972: Poi Marvin Gaye con “Trouble Man”, Michael Jackson con “Ben”e i successi di Rare Earth, Edwin Starr, Valerie Simpson e Undisputed Truth. prende in considerazione la seconda metà dell’anno con lo spostamento degli uffici delle casa discografica in California e la creazione della label MoWest a Los Angeles, i Temptations al primo posto delle classifiche con “Papa Was A Rolling Stone” e la definitiva maturazione di Stevie Wonder con “Superstition”. Tra le rarità del box-set c’è spazio in questo periodo anche per gruppi e artisti minori come Puzzle, Wolfe, Martin & Finley e Odyssey mentre il libro di 130 pagine è ricchissimo di notizie con un intervento del membro dei Four Tops Abdul “Duke” Fakir e le note particolareggiate dell’esperto in materia Motown Bill Dahl. Il 7” incluso nel cofanetto è questa volta dedicato ai TEMPTATIONS con la parte 1 e 2 di “Papa Was A Rolling Stone”.

Cofanetto in vendita da Disco Club a partire da martedì 14 gennaio 2014 al prezzo di 95,90 €
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
THE WHO - Tommy

Originariamente uscito nel Maggio 1969, “Tommy”, la rock opera-concept album degli WHO segue "The Who Sell Out" (1967) e segna un definitivo cambiamento di stile. Il prossimo 12 Novembre “Tommy” viene ripubblicato in versione Super Deluxe (3CD & PURE AUDIO BLU-RAY), Deluxe (2CD), Vinile (2LP) e Remastered CD.

CD 1 – L’album originale con nuovo remastering 2013 in HD.

CD 2 – I demos e le out-takes, 20 tracce inedite scelte dagli archivi di Pete Townshend.

BLU-RAY – L’album remixato in 5.1 surround sound nel nuovo supporto Pure Audio Blu-ray.

CD 4 – The live ‘bootleg’ album, 21 brani inediti dal vivo nel 1969, 18 tracce dal live show al Capital Theatre, Ottawa, Canada (17/10/1969) e tre altri brani ("I’m Free", "Tommy’s Holiday Camp" e "We’re Not Gonna Take") da altri concerti dello stesso tour.

Il Super Deluxe boxset contiene inoltre un libro di 80 pagine con foto inedite, memorabilia, note bio-discografiche di Richard Barnes e facsimile di un raro poster promozionale di Tommy. 

CD in vendita da Disco Club a partire da martedì 12 novembre 2013 al prezzo di 24,90 €

vedi sotto video

Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
HUMBLE PIE - Performance: Rockin’ The Fillmore - The Complete Recordings

“Performance: Rockin’ The Fillmore” degli HUMBLE PIE è considerato uno dei più grandi album dal vivo di sempre ed ora diventa ancor più grande: ben 4 volte più grande!!! Missato e prodotto con la supervisione dei due membri originali della band Peter Frampton e Jerry Shirley. Quando Steve Marriott lasciò gli Small Faces per formare una nuova band nel 1968, le aspettative era altissime. HUMBLE PIE, questo il nome scelto e Marriott chiamò il chitarrista diciottenne Peter Frampton, già una rising star in Gran Bretagna con il suo gruppo The Herd, il bassista Greg Ridley degli Spooky Tooth e il dicissettenne batterista Jerry Shirley, che Marriott aveva conosciuto nelle sessions per la Immediate Records di Andrew Loog Oldham. Gli Humble Pie registrarono quattro album e vari singoli prima del successo stratosferico negli States con il doppio LP dal vivo “Performance: Rockin’ the Fillmore”. Con brani scelti da quattro show al Fillmore East, l'originale doppio vinile uscito nel 1971 “Performance: Rockin’ the Fillmore” arrivò in cima alle classifiche di Billboard e viene presentato ora per la prima volta al completo con tutte le canzoni eseguite al leggendario Bill Graham’s Fillmore East: senza alcun tipo di editing, le quattro performance al completo con l'esatta playlist delle due serate (4 show) del 28 e 29 maggio 1971. Le 7 tracce del doppio vinile originale diventano ora 22 con 15 brani mai pubblicati. Il box-set è stato prodotto da Peter Frampton e Jerry Shirley con il coordinamento di Bill Levenson e Cheryl Pawelski e le note interne di Tim Cohan.

CD in vendita da Disco Club a partire da martedì 29 ottobre 2013 al prezzo di 33,90 €

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
78
Valutazione Utenti
 
0 (0)
6.
Valutazione Autore
 
72
Valutazione Utenti
 
0 (0)
7.
Valutazione Autore
 
68
Valutazione Utenti
 
0 (0)