Stampa
PDF
 
Rock Recensioni THE ROLLING STONES - Blue & Lonesome
 

THE ROLLING STONES - Blue & Lonesome THE ROLLING STONES - Blue & Lonesome

THE ROLLING STONES - Blue & Lonesome

Dettagli

Titolo
Blue & Lonesome
Anno
Casa discografica

Poco sappiamo di questa nuova indie band inglese che si fa chiamare Rolling Stones: bel nome, peraltro. Anche la Rete, in genere prodiga di gossip e anticipazioni tace, o si incanaglisce in giochi di rimandi che, francamente, portano a poco. Sta di fatto che, come vedremo, questo è un disco geniale e sorprendente, e capiremo perché. Intanto gustiamoci la copertina, con improbabili labbroni e una linguaccia sguaiata che potrebbe anche funzionare da esca, tale è la forza iconografica. Ma è il disco che merita parecchi ascolti, e a orecchie attente. Questi Rolling Stones hanno avuto un'idea geniale, una pensata mai avuta prima da nessuna band, per quanto sembri strano: un intero cd di cover di blues fatto da ragazzotti bianchi. Avete capito bene.

Non c'era arrivato neppure Alexis Corner, neppure Eric Clapton un decennio dopo di lui. Puro blues di Chicago e dintorni, maleducato e sensuale, traversato da folate maligne d'armonica a bocca (il bravo Mick Jagger, dalla sua una bella voce acerba, ma che si farà), e da schitarrate ritmiche finto rozze (un tale Keith Richards) che sono invece frutto di allenamento spietato sulle orme dei grandi neri. Certo, ci dicessero che tra cinquant'anni questa band palpitante sarà ancora lì a suonare blues, magari per distillare un po' di noia da villoni e domestici, ostriche e champagne come fossero salame di Sant'Olcese e barbera, riporremmo il disco con sdegno. Il blues a ottant'anni lo possono fare i neri, non i miliardari cadenti col volo privato per Cuba. Ma ora godiamoci questa fatica  “triste e solitaria”. Se lo meritano. (Guido Festinese)

 

opinioni autore

Voto medio dell'autore: 2 user(s)

Giudizio complessivo 
 
88  (2)

 
THE ROLLING STONES - Blue & Lonesome 2016-12-20 19:57:27 Andrea Vincenti
Giudizio complessivo 
 
90
Andrea Vincenti Opinione inserita da Andrea Vincenti    20 Dicembre, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

THE ROLLING STONES - Blue & Lonesome - 2016

“Blue & Lonesome” 12 cover comprese tra gli anni 50 e 70 un ritorno alle origini per le Pietre Rotolanti. Un album suonato ottimamente, i due brani lanciati come singolo lo dimostrano, “Just Your Fool” e “Ride 'Em On Down”. La chitarra di Eric Clapton si aggiunge a quella di Richards e Wood in “Everybody Knows About My Good Thing” e “I Can't Quit You Baby”, brano che chiude la nuova cavalcata blues degli Stones e con il quale si erano cimentati anche Led Zeppelin nel primo album.

Andrea V.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
THE ROLLING STONES - Blue & Lonesome 2016-12-07 19:57:17 Guido Festinese
Giudizio complessivo 
 
85
Guido Festinese Opinione inserita da Guido Festinese    07 Dicembre, 2016
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
13
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
87
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
6.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
7.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
8.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
9.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
10.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)