Stampa
PDF
 
Rock Recensioni THOM CHACON - Blood In The USA
 

THOM CHACON - Blood In The USA THOM CHACON - Blood In The USA

THOM CHACON - Blood In The USA

Dettagli

Artista
Titolo
Blood In The USA
Anno
Casa discografica
Durata
27.42

 Viene definito il Dylan di Durango, ma in realtà Thom Chacon, almeno in questo disco, sembra rendere omaggio a Bruce Springsteen (quello di The Ghost Of Tom Joad) e a Steve Earle (quello che tutti vorremmo ritrovare a scrivere canzoni come queste …).  Di Dylan però c’è il bassista Tony Garnier (e non è poca cosa) più  un certo soffio d’armonica a bocca. Blood In The Usa centra i problemi degli USA in una manciata di canzoni che toccano i temi del lavoro, dello stato della nazione e  degli immigrati messicani, con la consapevole amarezza che qualcosa sta andando storto nella terra delle opportunità.

Chacon ha una bella voce, profonda e sincera, i testi sono chiari, espliciti e disarmanti; in essi ci sono le parole che molti americani non riconoscono più come proprie: pietà, condivisione, aiuto, accoglienza. I testi, visto che il disco esce per l’Appaloosa, sono ben tradotti in italiano nel libretto. L’ unico difetto, forse,  sono i soli ventisette minuti di durata, ma sono minuti intensi e soddisfacenti. (Fausto Meirana)

 

Image Gallery

THOM CHACON - Blood In The USA

opinioni autore

 
THOM CHACON - Blood In The USA 2018-01-11 22:47:00 Fausto Meirana
Giudizio complessivo 
 
83
Fausto Meirana Opinione inserita da Fausto Meirana    11 Gennaio, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
87
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)