Stampa
PDF
 
Rock Recensioni HUGO RACE FATALISTS - 24 Hours To Nowhere
 

HUGO RACE FATALISTS - 24 Hours To Nowhere HUGO RACE FATALISTS - 24 Hours To Nowhere Hot

HUGO RACE FATALISTS - 24 Hours To Nowhere

Dettagli

Titolo
24 Hours To Nowhere
Anno
Casa discografica

Ci sono musicisti monolitici (dediti a un suono solo e alle sue sfumature per una vita intera) e musicisti diffusi (che bazzicano luoghi e suoni diversi, per vedere l’effetto che fa). La chiave, per entrambi, è la personalità: se manca, sono dolori. Se, invece, c’è, allora anche ripetizioni e deviazioni possono affascinare. Hugo Race ha personalità, ed è vagabondo, per natura. Qui (insieme agli italiani Fatalists) incarna il lato folk e ombroso della sua ispirazione in ballate rotonde e riuscite. Ci sono arpeggi, duetti, sospiri, qualche accenno rock ma, perlopiù, molta atmosfera e una voce profonda; vale a dire: i due ingredienti chiave di certo cantautorato da punk pentiti. È facile che questo disco (bello il titolo che pare un film di serie B) si perda nella confusione intorno. Peccato, però, perché, nel suo genere, non gli manca proprio nulla. (Marco Sideri)

 

 

opinioni autore

 
HUGO RACE FATALISTS - 24 Hours To Nowhere 2016-07-06 11:36:59 Marco Sideri
Giudizio complessivo 
 
78
Marco Sideri Opinione inserita da Marco Sideri    06 Luglio, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
76
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
71
Valutazione Utenti
 
0 (0)