Stampa
PDF
 
Rock Recensioni JUNIOR WELLS - Southside Blues Jam
 

JUNIOR WELLS - Southside Blues Jam JUNIOR WELLS - Southside Blues Jam Hot

JUNIOR WELLS - Southside Blues Jam

Dettagli

Titolo
Southside Blues Jam
Anno
Casa discografica

Era il dicembre del ‘69, giusto agli sgoccioli delle giornate che sarebbero diventate il 1970, una settimana dopo. Il locale era il Theresa's Blues, un posto caldo della fredda Chicago che ora non esiste più. Lì si incontravano al lunedì sera una serie di fuoriclasse del blues acuminato ed elettrico. Presero le misure diverse volte, poi si ritrovarono in studio per vedere cosa era possibile tirare fuori. Qualcuno era allo sgocciolo del calendario d'attività, ad esempio il favoloso Otis Spann. Qualcuno era una specie di tigre aggressiva della chitarra, come Buddy Guy, come Louis Myers. Poi c'erano basso e batteria, ovvero Ernest Johnson e Fred Below, e il titolare della seduta, il gigantesco Junior Wells. Armonica di fiamma, voce incandescente ed ironica. Una delle incisioni blues più palpitanti mai ascoltate. Ascoltare per credere. Sette brani di bonus tracks, uno più bello dell'altro. (Guido Festinese)

 

 

opinioni autore

 
JUNIOR WELLS - Southside Blues Jam 2014-12-07 12:04:48 Guido Festinese
Giudizio complessivo 
 
82
Guido Festinese Opinione inserita da Guido Festinese    07 Dicembre, 2014
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
86
Valutazione Utenti
 
0 (0)