Stampa
PDF
 
Rock Recensioni JONATHAN WILSON – Fanfare
 

JONATHAN WILSON – Fanfare JONATHAN WILSON – Fanfare Hot

JONATHAN WILSON – Fanfare

Dettagli

Titolo
Fanfare
Anno
Casa discografica

Jonathan Wilson sta alla psichedelia ed al suono di California d'antan anni Sessanta e Settanta più o meno come Steven Wilson, in Inghilterra, sta al progressive classico: sono due mostri di conoscenza, hanno un'attitudine mimetica così spiccata ed intelligente che alla fine non si riesce proprio ad accusarli di plagio, perché la qualità è troppo alta. Il che non significa, naturalmente, che la "retromania" non colpisca duramente e sonoramente, è il caso di dire. Questo Fanfare è un capolavoro retromaniaco: con Crosby e Nash, Jackson Brown e Roy Harper, gente dai Wilco, dai Dawes, dagli Heartbreakers, e un suono che cita più che alla lettera i Love, i Grateful Dead svaporati ed immensi di Dark Star, il Dennis Wilson solista dei Beach Boys le produzioni di tutti gli ospiti citati, a partire dal Crosby di If I Could Only Remember My Name. Gran disco, per questa fine '73. O siamo quarant'anni dopo? (Guido Festinese)

 

 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
79
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
75
Valutazione Utenti
 
0 (0)