Per la copertina del suo terzo album, Electric Ladyland, Jimi Hendrix ha le idee chiare. Scrive alla casa discografica su un foglietto, con tanto di disegno, come dovrà essere: vuole una foto che gli ha scattato la futura signora McCartney, Linda Eastman, a Central Park, seduto insieme ad alcuni bambini su una scultura di Alice nel Paese delle Meraviglie. Il disco esce il 16 ottobre 1969: negli Stati Uniti la Reprise impone la foto di un primo piano, scattato da Karl Ferris ad un concerto. In Inghilterra la Track riesce a fare peggio, allestendo un set per far ritrarre a David Montgomery diciannove donne nude sdraiate davanti a uno sfondo nero. Le trova in una bettola e offre loro 5 sterline per apparire in topless o 10 completamente nude. Il risultato è parecchio tristanzuolo e molti negozianti di dischi rifiutano di esporre il disco per una copertina considerata pornografica. Nel 2018, per l'edizione del cinquantennale, il disco è finalmente pubblicato secondo i voleri del musicista. (Danilo Di Termini)

hendrix 2hendrix 1

hendrix 4

hendrix 3

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
87
Valutazione Utenti
 
0 (0)