Stampa
PDF
 
Jazz Recensioni THE MUH TRIO - Prague After Dark
 

THE MUH TRIO - Prague After Dark  THE MUH TRIO - Prague After Dark

 THE MUH TRIO - Prague After Dark

Dettagli

Titolo
Prague After Dark
Anno
Casa discografica

Che ne dite di un pianista triestino che sembra avere il dono dell’ubiquità, tali, tante e diversificate  sono le sue esperienze? Roberto Magris in ogni suo lavoro sembra confermare il suo essere un magnifico apolide che riesce ad adattarsi a qualsiasi situazione sonora, permettendosi anche il piccolo lusso di indirizzarla. Quando è in Europa ad esempio spesso lavora con il suo MUH Trio che ha base strategica a Praga, con Frantisek Uhlir al contrabbasso e Jaromir Helesic alla batteria. Interplay superiore, un “drive” ritmico sotto le dita di Magris fluente, denso e inarrestabile, e l’intelligenza “storica” dell’uomo che sa recuperare due grandi schegge dimenticate da altrettante figure oggi colpevolmente trascurate: l’Herbie Nichols di Thirld World, che fu una sorta di “Monk nell’ombra”, e Joicie Girl di Don Pullen, il pianista debordante e implacabile che fece grande l’ultima formazione di Mingus. (Guido Festinese)

opinioni autore

 
THE MUH TRIO - Prague After Dark 2017-05-28 21:29:06 Guido Festinese
Giudizio complessivo 
 
85
Guido Festinese Opinione inserita da Guido Festinese    28 Mag, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
86
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
75
Valutazione Utenti
 
0 (0)