Stampa
PDF
 
Rock Recensioni ARAB STRAP - As Days Get Dark
 

ARAB STRAP - As Days Get Dark ARAB STRAP - As Days Get Dark

arab s"Mentre i giorni si fanno bui". Ecco: il tempo passa. La nostalgia, per quando i giorni bui non erano, gioca un ruolo fondamentale nei gusti, successi e insuccessi della musica intorno. E così assistiamo a continui ritorni: revival più o meno riusciti di glorie più o meno vecchie per tribù e scene più o meno in salute; operazioni che prescindono o quasi dal futuro. Tutte cose legittime ma, in ultima analisi, auto-celebrative. Il ritorno (a sedici anni dallo scioglimento) degli Arab Strap da Falkirk (Glasgow, Scozia) odorava di nostalgia per pochi. Beh, "ADGD" va ben oltre: è un disco ottimamente scritto, monologhi sentimentali biasciati con forte accento scozzese da Aidan Moffat, su sfondi musicali (a cura di Malcolm Middleton) che vanno dall'elettronico-saltellante al pizzicato-folk. Sia la melodia che il lirismo (per chi lo bazzica) sono da applausi. Senza nostalgia. (Marco Sideri)

compra

 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

Nessun risultato trovato