Stampa
PDF
 
Rock Recensioni CANYON - Empty Rooms (Gern Blandsten Records 2002)
 

CANYON - Empty Rooms (Gern Blandsten Records 2002) Hot

ImageLa democratizzazione dei mezzi di produzione rende assai difficile seguire la produzione musicale contemporanea, specie in ambito indipendente. Rischiano così di passare inosservati gruppi come gli americani Canyon, eccellente esempio di sana gioventù sonica attuale, cresciuta ascoltando tanti dischi piuttosto che guardando tanta televisione.
Le influenze che modellano le canzoni di “Empty Rooms” sono tutte ben percepibili, l’iniziale Sleepwalker fa pensare ai Flaming Lips d’epoca, Magnetic Moon sembra arrivare dai R.E.M. di “Fables Of The Reconstruction”, “Head Above” vive di un’enfasi oscura a metà tra Doors e  Black Heart Procession  e in più punti emerge nitido l’amore per il suono pieno e trasversalmente psych degli Smashing Pumpkins classici. Se non si lasciano  tentare da improbabili ambizioni commerciali possono fare eccellenti cose in futuro. (Antonio Vivaldi)

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
6.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
7.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
8.
Valutazione Autore
 
76
Valutazione Utenti
 
0 (0)
9.
Valutazione Autore
 
75
Valutazione Utenti
 
0 (0)
10.
Valutazione Autore
 
68
Valutazione Utenti
 
0 (0)