Stampa
PDF
 
Miscellanea Articoli miscellanea MARCO BONINI – Sento solo i miei passi (il canneto editore, 10€)
 

MARCO BONINI – Sento solo i miei passi (il canneto editore, 10€) MARCO BONINI – Sento solo i miei passi (il canneto editore, 10€)

Scan 0007Io e Marco siamo divisi da un decennio (ovviamente il più vecchio sono io), ma i 67 ricordi che lui raccoglie in questo libro sono in parte anche i miei, dai film western, alle piste di sabbia per le automobiline lui, per le "grette" (in genovese, tappi a corona delle bibite trasformati in elementi di gioco con le figurine dei ciclisti incollate all'interno) io, alle tende di fili colorati di plastica all'ingresso dei negozi, che (come scrive lui) si lasciano travalicare scomponendosi senza alcun lamento (solo un leggero fruscio). Il suo è un continuo flashback che ci porta, spesso in un solo ricordo, in giro per il tempo passato fino a oggi, dalle due riviere liguri, alla campagna emiliana, magari con la sua fedele Vespa. Molte cose le ha conservate nelle sue consuetudini familiari, altre le ha perse e vengono riportate alla memoria magari dalla luce che entra in camera attraverso le persiane chiuse. Una gli rimane e ci accomuna: ricordo 58, "Considerazioni in un tratto di via San Vincenzo. Anni fa arrivavo davanti a Disco Club con la Vespa e la parcheggiavo lì davanti, sotto il portico; se pioveva era un ottimo riparo mentre controllavo le novità in vetrina; adesso è complicato arrivarci anche a piedi, bisogna districarsi tra fastidiose barriere metalliche... Oggi in questa tarda mattinata di un giovedì come tanti, ho lasciato la Vespa a Brignole; adesso sto percorrendo a piedi l'ultimo tratto; dopo qualche passo veloce, accompagnato prima dall'aroma del caffè e poi dalla fragranza della focaccia, giungo a destinazione; quando apro la porta ed entro in negozio la smetto di angosciarmi col passato perché so che può essere più duro affrontare quel che mi riserva il presente; so bene che basterebbe anche un solo piccolo problema immediato a impensierirmi, tipo che il disco ordinato non sia nello scatolone degli arrivi".
Il disco c'era! Sono contento che Disco Club rappresenti ancora, dopo tanti anni, una certezza per Marco. (Gian)

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
79
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
75
Valutazione Utenti
 
0 (0)