Stampa
PDF
 
Jazz Recensioni WAYNE SHORTER QUARTET - Without A Net
 

WAYNE SHORTER QUARTET - Without A Net WAYNE SHORTER QUARTET - Without A Net Hot

WAYNE SHORTER QUARTET - Without A Net

Dettagli

Titolo
Without A Net
Anno
Casa discografica

Quanto Wayne Shorter si identifichi con il suo straordinario quartetto formato da Danilo Perez al piano, John  Patitucci al basso, Brian Blade alla batteria, è confermato dal nuovo disco che, come “Beyond the sound barrier” (2005) e “Footprints live” (2002), offre una splendida fotografia del work-in-progress di quello che è probabilmente il miglior gruppo jazz in circolazione. Inciso durante il tour del 2011, “Without A Net” apre con “Orbits”, il primo brano registrato dal sassofonista con Davis nel 1967; sei titoli inediti, “Plaza Real”, dal repertorio Weather Report e la title-song di un film del 1933 - “Flying Down To Rio” - completano l'affresco. Art Blakey, il suo primo mentore, gli diceva sempre: “tell me a story”. Fortunatamente Shorter non ha ancora smesso di farlo. (Danilo Di Termini)

 

 

opinioni autore

 
WAYNE SHORTER QUARTET - Without A Net 2013-02-10 19:27:48 Danilo Di Termini
Giudizio complessivo 
 
100
Danilo Di Termini Opinione inserita da Danilo Di Termini    10 Febbraio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
86
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
74
Valutazione Utenti
 
0 (0)