Stampa
PDF
 
Concerti Concerti MARK LANEGAN in Italia
 

MARK LANEGAN in Italia MARK LANEGAN in Italia Hot

MARK LANEGAN in Italia

Dettagli

Titolo
In Italia
Anno
Casa discografica
Dopo l'intensa performance in occasione di A Perfect Day Festival lo scorso 2 settembre torna per due date italiane una tra le voci piu' evocative e penetranti degli ultimi vent'anni, un songwriter negli oscuri abissi tra rock, folk e blues. erede unico di leonard cohen e neil young, ogni sua performance strazia il cuore ed allo stesso tempo prende a pugni lo stomaco.
A pochi mesi dalla pubblicazione dell'ultimo disco, Blues Funeral, torna in italia. Support bands: Lyenn, Duke Garwood, Creature With Atom Brain.
Nella sua carriera ha attraversato l'epoca grunge quando era nei seminali Screaming Trees, negli anni duemila e' diventato icona del rock americano diviso tra cantautorato e rock acido, collaborando con mondi diversi e lontani: da quello innocente di Isobel Campbell alle cavalcate desertiche dei Queens of the Stone Age fino alle pulsioni elettroniche con i Soulsavers. 

giovedì 29 novembre 2012
Roma (Ciampino) - Orion
Viale Kennedy, 52
apertura porte ore: 19.30 - inizio concerti ore: 20.00
prezzo del biglietto: 22 euro + diritti di prevendita
biglietti in vendita su www.ticketone.it e www.greenticket.it

venerdì 30 novembre 2012
Firenze – Viper Theatre
angolo via Pistoiese/via Lombardia
apertura porte ore: 19.30 - inizio concerti ore: 20.00
prezzo del biglietto: 23 euro + diritti di prevendita
biglietti in vendita su www.ticketone.it, www.boxofficetoscana.it e www.mailticket.it

prevendite attive su ticketone dalle ore 11.00 di lunedì 10 settembre e dalle lunedì 17 settembre in tutte le prevendite autorizzate.

informazioni su come acquistare i biglietti:
ticketone – 892.101 - www.ticketone.it

 

Gli album solisti di Mark Lanegan sono sufficientemente dissimili nel tono da quelli del suo storico gruppo, gli Screaming Trees, che l'ascoltatore si chiede quali siano i suoi reali interessi. I suoi dischi impiegano spesso un tono più acustico e riguardano aspetti più seri e personali. Nonostante sia stato ampiamente acclamato dalla critica, Lanegan ha sempre considerato gli Screaming Trees come la sua priorità, almeno fino a che non si sono sciolti.

Il piano originale di Lanegan per la sua prima registrazione solista era di fare un EP di canzoni blues con Kurt Cobain e Chris Novoselic dei Nirvana, assieme al batterista degli Screaming Trees Mark Pickerel. La cosa non ha funzionato e The Winding Sheet alla fine è stato registrato con Pickerel, il chitarrista Mike Johnson (più tardi bassista nei Dinosaur Jr.) e il noto produttore Jack Endino al basso. Pubblicato nel 1990, l'album include una cover del brano folk "Where Did You Sleep Last Night?" dei Leadbelly, nato dalle sessioni interrotte con Cobain e Novoselic; diventò la base per la versione dei Nirvana all'MTV Unplugged. Nonostante una buona accoglienza da parte della scena underground, si dovette aspettare il 1994 perché Lanegan ne assicurasse brillantemente un seguito, Whiskey for the Holy Ghost, in cui Johnson aveva ancora un ruolo prominente. Lanegan tornò poi con gli Screaming Trees per quello che poi si rivelò essere l'ultimo album della band, Dust del 1996. Con gli Screaming Trees in pausa, Lanegan riesumò la sua carriera solista con Scraps At Midnight nel 1998, che seguì il solco tracciato dai suoi predecessori. Il successivo apparve più velocemente stavolta: I'll Take Care Of You del 1999 era un album di cover davvero mozzafiato, guidato dall'interesse di Lanegan per la musica roots. Due anni dopo arrivò Field Songs. Nel 2003, dopo un breve periodo come voce dei Queens Of the Stone Age, con la nuova formazione Mark Lanegan Band pubblicò Here Comes That Weird Chill: Methamphetamine Blues, Extras, And Oddities, un EP che anticipò il primo vero album di studio della band, Bubblegum. Con collaborazioni di artisti come PJ Harvey, Greg Dulli degli Afghan Whigs, Josh Homme e Nick Oliveri dei QOTSA e gli ex membri dei Guns N' Roses Izzi Stradlin e Duff McKagan, Bubblegum venne pubblicato nel 2004. Nel 2008 Lanegan, che a questo punto aveva collaborato a varie riprese con i QOTSA, registrato album con Isobel Campbell dei Belle & Sebastian e i Soulsavers, pubblicò Saturnalia come parte del duo the Gutter Twins (il cui altro membro non era altri che Greg Dulli, che aveva accompagnato in tour con il gruppo di Dulli the Twilight Singers per gli ultimi due anni).

Blues Funeral del 2012 vede Lanegan trarre ispirazione dagli ultimi sei anni e include i contributi di Dulli e Josh Homme. Registrato a Hollywood da Alain Johannes degli Eleven, l'album è stato pubblicato a febbraio 2012 su etichetta 4AD/Beggars.

Sito Internet:
www.marklanegan.com // www.facebook.com/marklanegan // www.4ad.com

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
6.
Valutazione Autore
 
78
Valutazione Utenti
 
0 (0)
7.
Valutazione Autore
 
76
Valutazione Utenti
 
100 (1)