Stampa
PDF
 
Concerti Concerti Stefano Battaglia e Michele Rabbia a Villa Bombrini: Suoni, parole, ritmi del mondo
 

Stefano Battaglia e Michele Rabbia a Villa Bombrini: Suoni, parole, ritmi del mondo Stefano Battaglia e Michele Rabbia a Villa Bombrini: Suoni, parole, ritmi del mondo Hot

Stefano Battaglia e Michele Rabbia a Villa Bombrini: Suoni, parole, ritmi del mondo

Dettagli

Titolo
Villa Bombrini: Suoni, parole, ritmi del mondo
Anno
Casa discografica

La terza edizione della rassegna 'Suoni, parole, ritmi del mondo', curata dall'associazione Jazz Lighthouse, che si cura di diffondere un po' di buon jazz nella nostra città nonostante i tempi duri,era cominciata col piede giusto lo scorso 17 febbraio con il duo Javier Girotto-Luciano Biondini. Venerdì 2 marzo scorso è stata la volta della coppia formata dal pianista Stefano Battaglia e dal percussionista Michele Rabbia. Ambedue di formazione classica, i musicisti hanno scelto per la serata un repertorio che correva sul crinale tra il jazz e la musica contemporanea, con momenti di grande intensità percepibile anche fisicamente; l'arsenale percussivo di Rabbia, una batteria minimale e molti 'aggeggi' sonori più o meno bizzarri, sega musicale compresa, veniva svelato mano a mano durante lo svolgimento dei brani con gestualità e movenze apprezzabili maggiormente nella dimensione live. Anche Battaglia, pur se costretto sui tasti del pianoforte, si dilettava ad agire sulle corde interne, inserendo tamponi e blocchi per modificare,in favore di un suono percussivo, la tastiera. L'uso di una specie di Glockenspiel e di un Toy Piano, garantivano al pianista una riserva ulteriore di suoni 'poveri' per sporcare ulteriormente la tavolozza sonora. Dialoghi serrati, dunque, perché in duo non ci sono tempi morti, ma anche momenti lirici, con il piano che si libra nell'aria accompagnato dalle lame sonore prodotte da un archetto sfregato su percussioni metalliche. Nel salone di Villa Bombrini, a Cornigliano, passeranno ancora due coppie di musicisti: il 31 marzo il dialogo tra il sax di Dimitri Grechi Espinoza e il contrabbasso di Tito Mangialajo Rantzer e il 12 aprile le chitarre di Roberto Cecchetto e il basso di Giovanni Maier. (Fausto Meirana)

Image Gallery

Stefano Battaglia e Michele Rabbia a Villa Bombrini: Suoni, parole, ritmi del mondo

opinioni autore

 
Stefano Battaglia e Michele Rabbia a Villa Bombrini: Suoni, parole, ritmi del mondo 2014-11-29 14:16:01 Fausto Meirana
Giudizio complessivo 
 
81
Fausto Meirana Opinione inserita da Fausto Meirana    29 Novembre, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
94
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
92
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
86
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
86
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)
6.
Valutazione Autore
 
82 (2)
Valutazione Utenti
 
0 (0)
7.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)
8.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
9.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
10.
Valutazione Autore
 
78
Valutazione Utenti
 
0 (0)