Stampa
PDF
 
Rock Recensioni TRACEY THORN - Record
 

TRACEY THORN - Record TRACEY THORN - Record

TRACEY THORN - Record

Dettagli

Titolo
Record
Anno
Casa discografica

Non vuole lasciare dubbi o ingenerare false attese: fin dall’apertura di “Queen” Tracey Thorn mette subito in chiaro che questo disco non avrà niente a che fare né con il precedente “Tinsel and Lights”, ormai risalente al 2012, né con l’omaggio a Molly Drake (sì, la mamma di Nick) del 2014 o con “Songs from the Falling”, l’EP-soundtrack dell’anno seguente. Con la produzione è di Ewan Pearson, guru dell’elettro-pop, tutte le nove canzoni sono inevitabilmente ridipinte con una scintillante patina da “Dancefloor” (titolo che chiude l’album), con l’aiuto di Stella Mozgawa e Jenny Lee Lindberg delle Warpaint, rispettivamente alla batteria e al basso. La nostra adorata Tracey ha dichiarato che voleva realizzare “un album da ascoltare in pieno giorno. In cuffia o in movimento. Non necessariamente di sera o in camera”. In questo senso il risultato è raggiunto, soprattutto con “Sister”, 9 minuti ipnotici dove il controcanto è assicurato dalla bellissima voce di Corinne Bailey Rae. Ma per noi vecchi nostalgici è ancora e solo una ballad come “Face” a farci venire un brividino: forse poco per decidersi all’acquisto? (Danilo Di Termini)

 

 

opinioni autore

 
TRACEY THORN - Record 2018-03-02 12:36:09 Danilo Di Termini
Giudizio complessivo 
 
64
Danilo Di Termini Opinione inserita da Danilo Di Termini    02 Marzo, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
87
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
84
Valutazione Utenti
 
0 (0)