Stampa
 
Ristampe Recensioni ISOTOPE – Same / Illusion / Deep End
 

ISOTOPE – Same / Illusion / Deep End ISOTOPE – Same / Illusion / Deep End Hot

Dettagli

Artista
Titolo
Same / Illusion / Deep End
Anno
Casa discografica
Prosegue per merito della Esoteric la ristampa di perle minori del jazz rock britannico dei Seventies. Questi Isotope gravitavano nel giro di Canterbury. Messi sotto contratto dalla piccola Gull Records, pubblicarono i tre dischi adesso aggetto di riedizione fra il 1974 ed il 1976, per separarsi l'anno dopo. Artefici del progetto, derivato dagli East Wind, erano Gary Boyle alla chitarra e Nigel Morris alla batteria, i soli musicisti presenti in tutti e tre gli album. Nel secondo di questi, Illusion, sul quale si staglia la stupenda Golden Section, figura, al basso, nientemeno che Hugh Hopper. Lo ritroviamo, insieme a Lawrence Scott, anche nel pezzo migliore di Deep End, ossia Funebone. Per il resto, la musica degli Isotope è classica fusion, con molti sintetizzatori, eseguita con proverbiale maestria. Talvolta possono venire alla mente i Weather Report, tuttavia il taglio qui è molto più 'inglese'. Gli appassionati ne sapranno di certo gioire, considerato anche il fatto che del gruppo, sino a poco tempo fa, erano disponibili solo registrazioni live e ristampe giapponesi costosissime. (Davide Arecco)
isotope1isotopedeepisotopeillusion

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Giudizio complessivo 
 
85  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
ISOTOPE – Same / Illusion / Deep End 2011-06-12 10:14:56 Davide Arecco
Giudizio complessivo 
 
85
Davide Arecco Opinione inserita da Davide Arecco    12 Giugno, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Powered by JReviews