Musica italiana

Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

ImageAndhira è vocabolo sardo dal sapore ancestrale che indica l’ineluttabile destino verso una vita errante, una sorta di nomadismo imposto dalle circostanze che, in breve, diventa una condizione dello spirito. Il gruppo di giovani musicisti sardi autori di Sotto Il Vento e le Vele, ha assunto questo nome ad emblema del loro interessante percorso artistico, in bilico tra la ricca tradizione musicale sarda e altre contaminazioni sonore.

Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

ImageNel rock combattente della Gang è sempre stato percepibile un elemento folk. Elemento che diviene, o dovrebbe diventare, prioritario in questo album inciso insieme alla Macina, storica formazione di musica tradizionale che con i fratelli Severini condivide provenienza (le Marche) e passione politica. “Nel tempo e oltre, cantando” riprende e rielabora brani tratti dal repertorio di entrambi i gruppi trovando una chiave di lettura piacevole ma non sempre elaborata a dovere.

Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
ImageDate al rock ciò che è del rock, in primo luogo la giovinezza: la storia dei Verdena è quella della riappropriazione di un linguaggio naturalmente fresco e immediato da parte di chi ha poco più di vent’anni. In un paese affetto da geriatria generica, in ogni ambito, il segnale è ottimo.
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
ImageMassimo Bubola è un musicista di talento e scrive testi di grande efficacia poetica. Di questo era ben consapevole anche Fabrizio De Andrè, che al cantautore veronese affidò un ruolo di primo piano nella stesura di Rimini. Il ricordo di quella preziosa e intensa amicizia affiora nei versi di Specialmente in Gennaio, uno dei brani migliori di Segreti Trasparenti, l’ultimo lavoro di Massimo Bubola.
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

ImageLa “chitarra armoniosa” del rimpianto Consorzio partorisce un cd con dolore. Dolente la voce di Lalli, che intona un cantico della sconfitta, irosa e Malanima (nomen omen) la voce di Nada che scandisce gli episodi più fedeli alla linea CSI.

Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
ImageStorie del nostro passato e ritmi della nostra tradizione sono gli ingredienti di questo disco a due voci. Un linguaggio ancora attuale e fortissimo per quattordici ballate che ospitano Palmiro Togliatti, Sacco, Vanzetti e il “feroce monarchico Bava” insieme a Bella Ciao e li trasformano nella pagine di un libro semplice e diretto.

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
93
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
92
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
6.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
7.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
8.
Valutazione Autore
 
83
Valutazione Utenti
 
0 (0)
9.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)
10.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)