Stampa
PDF
 
Miscellanea Articoli miscellanea Primo giorno dei secondi 50 anni di Disco Club
 

Primo giorno dei secondi 50 anni di Disco Club Primo giorno dei secondi 50 anni di Disco Club

Secondo giorno di festa di Disco Club e crowdfunding di Paolo Bonfanti

Programma di domenica 20 dicembre
Ore 16:30
Alessandro Sala, performance live. Nato a Genova nel 1958, dove vive e lavora. Inizia il suo rapporto con l'arte sin da piccolo con la tempera e l'acquerello. Consegue prima il diploma di geometra e poi quello in grafica pubblicitaria. L'approccio con il mondo del lavoro lo vede impegnato nella progettazione grafica e stampa con aziende leader del settore.
Non dimentica mai la sua passione per la pittura, toccando tutte le tecniche pittoriche per dedicarsi definitivamente all'olio, con escursioni nell'acquerello.
Un incontro fondamentale col Maestro Carlo Azzaretti, si consolida in una grande amicizia. Parallelamente all'attività primaria si dedica alla musica, ottenendo egregi risultati al flauto traverso nelle collaborazioni con il compositore Fulvio Pereda.
La notte è la sua dimensione per lavorare, ma questa domenica lavorerà per noi. Con una performance pittorica, con tanto di esecuzione di un dipinto dal vivo, il titolo è già pronto "La "camicia Disco Club".
Alberto Terrile, continua con la sua performance fotografica insieme ai suoi allievi per completare l'opera del compleanno di Disco Club
bonfantiOre 17
Paolo Bonfanti e Martino Coppo. Un binomio straordinario per il primo giorno dei secondi 50 anni di Disco Club!
Paolo Bonfanti, il sempre presente alle nostre feste non manca nemmeno questa volta e questa volta tocca a noi aiutarlo a realizzare un sogno.
Nel giorno del suo 55° compleanno Paolo, attraverso il suo Fans Club, lancia il suo primo crowdfunding, o "a culetta" come dice lui. L'obiettivo, ma a noi piace chiamarlo sogno, è quello di stampare un'edizione limitata in doppio LP dell'ultimo album: "Back Home Alive". Si tratta di un disco dal vivo, registrato al Teatro Comunale di Casale Monferrato, che fa il punto su oltre trent'anni di carriera tra blues, rock e canzone d'autore, un lavoro che si è avvalso della produzione e degli arrangiamenti di Steve Berlin dei Los Lobos, masterizzato in America da David Glasser e che per la copertina e le foto che compongono l'album ha potuto contare sul grande fotografo Guido Harari, che può vantare nel suo portfolio ritratti di tutti i più grandi artisti degli ultimi trent'anni.
Vi aspettiamo quindi per ascoltarlo e aiutarlo, dai 5€ in su va tutto bene, forza, se li merita.

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Top ten del mese

1.
Valutazione Autore
 
90
Valutazione Utenti
 
0 (0)
2.
Valutazione Autore
 
87
Valutazione Utenti
 
0 (0)
3.
Valutazione Autore
 
87 (2)
Valutazione Utenti
 
0 (0)
4.
Valutazione Autore
 
85
Valutazione Utenti
 
0 (0)
5.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)
6.
Valutazione Autore
 
82
Valutazione Utenti
 
0 (0)
7.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
8.
Valutazione Autore
 
80
Valutazione Utenti
 
0 (0)
9.
Valutazione Autore
 
78
Valutazione Utenti
 
0 (0)
10.
Valutazione Autore
 
75
Valutazione Utenti
 
0 (0)